MARCO FERRADINI esce con BUONA STELLA


Il brano, in uscita per Cello Label/Auditoria Records e distribuito da The Orchard, fa parte dell'ultimo album ed é il terzo estratto dopo Le Parole, sempre cantato insieme a Marta, L'uva e il vino e Lombardia.

L'autore racconta: "Un giorno stavo emergendo dalle scale della metrò di Milano e vedo seduto in un angolo un uomo e vicino a lui una scritta “Aiutatemi la fortuna non mi è stata amica”!

Sono rimasto colpito e ho pensato che per quanto ci diamo da fare dipendiamo tutti dalla buona o dalla cattiva stella.

Queste parole mi sono venute in mente quando ho scritto “Buona Stella”, canzone dedicata al Natale con le sue contraddizioni. Chi troppo e chi niente.

Buona Stella” è un augurio che tutti possano passare questi giorni in modo sereno.

La dedico all'inconsapevole ispiratore e a tutti noi perché dobbiamo imparare a non giudicare dalle apparenze."



Marta, che insieme al padre ha cantato diverse canzoni tra cui Le Parole aggiunge:

"Quando si è bambini il Natale è magico perché è il momento in cui i sogni prendono una forma: vediamo le impronte di Babbo Natale che è sceso dal camino, il latte bevuto dalle renne e poi i regali che sembrano ancora più magici perché sappiamo che ce li hai portati lui, Babbo Natale, che vola tra le stelle e scende tra noi a portare in fondo la magia.

Poi diventi grande e scopri che Babbo Natale non esiste… ma diventare grandi significa per forza rinunciare alla magia?

Io non credo, ognuno ha una sua personale forma di magia e deve coltivarla… Il Natale per me è questo: magia e il coraggio di crederle ancora, ancora e ancora."



Nato a Como, all’età di otto anni Marco Ferradini si trasferisce con la famiglia a Milano, città cui rimarrà a lungo legato. Agli studi scolastici alterna quelli musicali, approfondendo e sviluppando un talento naturale che era maturato molto presto. L’esordio da solista avviene ufficialmente al Festivaldi Sanremo del 1978 con il brano “Quando Teresa verrà” e il successivo album, che ottiene un buon riconoscimento di critica e pubblico. Ma il vero successo arriva nel 1981 con la pubblicazione del singolo “Teorema”, che diviene subito un tormentone radiofonico e proietta Ferradini tra i cantautori più suonati e conosciuti d’Italia. Nello stesso anno partecipa a un tour con Ron e al Festivalbar. Nel frattempo, Marco continua a lavorare anche come autore, scrivendo e collaborando con numerosi artisti di punta, da Lucio Dalla a Bruno Lauzi, da Marcella Bella a Riccardo Cocciante, da Pupo aMina, da Eros Ramazzotti ad Ivan Graziani, da Luca Barbarossa a Toto Cutugno. Nel 1983, Marco è di nuovo sul palco del Festival di Sanremo dove presenta “Una catastrofe bionda”. L’omonimo album è un successo, trainato in parte dal brano “Lupo solitario DJ”, che negli anni diventa un vero e proprio pezzo cult per le radio e i DJ di tutta Italia, ai quali è dedicato. Nel 1985 è la volta dell’album “Misteri della vita”, un concept album costruito attorno al tema della musica ma anche alla nascita della figlia Marta. Nel 1986 esce invece “Marco Ferradini", un album che si discosta dai precedenti per le sonorità blues rock. Seguono nel 1990 l’album “È bello avere un amico”, nel 1992 la raccolta “Ricomincio da Teorema”, nel 1995 il disco “Dolce piccolo mio fiore”. Nel 2000 Aldo,Giovanni e Giacomo nel loro film “Chiedimi se sono felice” scelgono “Teorema” come parte della colonna sonora, riportando attenzione e interesse nei confronti del cantante e della sua musica. Nel 2001 esce “Geometrie del cuore”, album che contiene anche una nuova versione di “Teorema”. Nel 2005 è la volta di “Un filo rosso”, raccolta di quindici canzoni tra le quali cinque inediti. Nel 2012 Marco è impegnato nella promozione di un progetto a cui tiene molto: un doppio CD intitolato “La mia generazione” in memoria dell’artista e amico Herbert Pagani. Nel 2014 Ferradini rilascia i singoli “Due splendidi papà”, in duetto con Gianni Bella, ed “Attimi”. Nel giugno 2019 esce il singolo "Le Parole" cantato in duetto con la figlia Marta e il 7 dicembre dello stesso anno esce l'album "L'uva e il vino" contenente anche il brano "Lombardia", uscito durante il primo lockdown e che l'autore ha voluto dedicare alla sua terra.


Contatti Tiziana Massa

indacotiziana@gmail.com

Pagina FACEBOOK

Tutti i Mercoledì alle 11,10 e alle 22,10 sulla WORTEXRADIO





Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

DoReMusic 

Tiziana Massa

Mob: +39 348 6003283

indacotiziana@gmail.com

Via Donizetti, 99

21010 Germignaga (Va)

P.IVA 03719970125