The Faint, Egowerk

Edizione limitata di 300 copie stampate su vinile rosso, in esclusiva per il negozio Saddle Creek.

Photo by Bill Sitzmann

LP include il download digitale.

Oggi siamo lieti di annunciare che il nuovo album atteso da The Faint, Egowerk, uscirà il 15 marzo 2019. Composto dal cantante Todd Fink, dal batterista Clark Baechle, dal tastierista Graham Ulicny e dal chitarrista e bassista Michael "Dapose "Dappen, il gruppo che ha acceso un movimento electro-pop-punk è tornato con un approfondimento di 11 tracce su temi riguardanti la società moderna, Internet e l'ego, in particolare i social media e i suoi effetti oscuri.

Stamattina Pitchfork ha proiettato il video per il singolo "Child Asleep." L'elettrizzante opener dell'album riecheggia i ben noti singoli di Faint dai giorni di Danse Macabre, con battiti techno rapidissimi che scottano così tanto, la fronte si scioglierà in un sudore a prescindere dalla vicinanza a una pista da ballo E anche se i synth dovrebbero suonare familiari a qualsiasi seguace di Faint, il messaggio monotono della canzone è allo stesso tempo classico e attuale: "Se fossi saggio, vedrei che sono un bambino ancora addormentato".

Sono trascorsi quattro anni da quando The Faint ha lasciato un vero album in studio e più di due decenni da quando hanno iniziato a recitare nella scena del Midwest, insieme a Cursive e Bright Eyes, con ansiosi electro-pop-punk che incastonavano temi doomsday con danze tonanti - ganci del pavimento. Il gruppo ha iniziato a costruire Egowerk poco dopo aver pubblicato il loro record di carriera nel 2016, CAPSULE: 1999-2016, con Baechle che faceva frequenti viaggi a Omaha dalla sua nuova casa a Philadelphia per mescolare il disco. La band ha preso la decisione unanime di autoprodurre l'intero disco, rendendolo unico e molto più coinvolto rispetto a qualsiasi altro lavoro passato.

SEGUI TIZIANA MASSA SU FACEBOOK

Spiega Todd Fink: "L'attenzione di Egowerk è sullo stato sociale attuale di Internet: un fantastico mondo di conoscenza, comunicazione e opportunità libera si sta rivelando un campo di battaglia tossico. Uno in cui le persone più sicure della loro opinione sono pronti a prendere posizione e distruggere chiunque non sia d'accordo con loro ". Nonostante le riflessioni nichiliste di Faint su Egowerk, Fink e Baechle restano ottimisti sul fatto che le cose possano migliorare se la società vuole assorbire duellare le prospettive. "Più apprendi di qualsiasi problema, di qualsiasi problema, più capisci che è più complicato di quanto pensi," dice Fink. "Mi piacerebbe vedere le persone meno convinte di avere sempre ragione su tutto. Immagino che penso che lo scopriremo col passare del tempo. "

Su facebook https://www.facebook.com/thefaint/

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Mob: +39 348 6003283

Email: indacotiziana@gmail.com

Via Donizetti, 99

21010 Germignaga (Va)

P.IVA 03719970125

DoReMusic 

Tiziana Massa